Cucina e sapori - :: COMUNE DI LUZZARA ::

IL TERRITORIO | Turismo | Cucina e sapori - :: COMUNE DI LUZZARA ::

CUCINA E SAPORI


Prodotti tipici del territorio sono il parmigiano reggiano e il vino lambrusco. Piatti caratteristici sono  i cappelletti in brodo, i tortelli di zucca, i salumi, i piatti di pesce di fiume, in particolare il luccio in salsa.



I menu padani di Cesare Zavattini (link a RER, RadioEmiliaRomagna)
Gli aneddoti più saporiti della passione di Zavattini per la cucina

 

Tagliatelle al ragù d'anatra
Ingredienti per 4 persone
480 g di pasta sfoglia all 'uovo
(tagliatelle o papparde/le),
250 g di polpa d 'anatra,
50 g di fegatini d 'anatra,
80 g di trito di sedano,
carota e cipolla,
3 cucchiai di olio d 'oliva,
200 ml di brodo di vegetale,
1 spicchio d'aglio,
1 foglia d 'alloro,
2 cucchiai di erbe aromatiche
miste,
2-3 grani di pepe nero,
1/2 bicchiere di vino rosso,
50 g di parmigiano-reggiano,
sale q.b.

Procedimento:
Fate rosolare in una casseruola il trito di verdure (sedano, carota, cipolla) con l'olio e lo spicchio d'aglio schiacciato.
Aggiungete la polpa d'anatra tagliata a dadini, lasciate rosolare il tutto fino a quando la carne non abbia cambiato colore.
Aggiungete i fegatini d'anatra, anch'essi tagliati a dadini, lasciate cuocere per altri 5 minuti.
lrrorate con il vino e, una volta evaporato, insaporite di sale e aggiungete l'alloro, il pepe e il misto d'erbe aromatiche tritate.
Bagnate con il brodo e lasciate cuocere per un'ora a fiamma bassa.
Realizzate la sfoglia di pasta e ricavatene le tagliatelle; cuocetele in abbondante acqua bollente salata; scolate e condite con il ragù.
Mescolate bene e servite subito con una spolverata di parmigiano grattugiato.
 

 

Un dolce della tradizione: il Bisulan

 Il Bisulan (con accento sulla "a"), termine dialettale che significa ciambella, rappresenta un tipico dolce delle festivita' di una volta.  Siccome il lievito costava caro e non era facile da reperire, il Bisulan si presentava in origine molto duro, quindi era inevitabile accompagnarlo ad un buon bicchiere di latte o di vino bianco, nel quale solitamente il dolce veniva inzuppato.

 Ingredienti:

200 g di zucchero

500 g di farina bianca tipo 00

150 g di burro

(a temperatura ambiente)

4 uova

(due uova intere e due tuorli)

Scorza grattugiata di limone

1/2 bicchiere di latte

1/2 bicchiere di olio di semi

Un pizzico di sale

Una bustina di lievito in polvere

Zucchero in granella q.b.

 

Preparazione:

Mescolare l' olio, il latte, un pizzico di sale, il burro ammorbidito e il lievito fino a ottenere una crema densa. Unire la farina, lo zucchero, le uova, i tuorli e la scorza di un limone grattugiata fino a raggiungere un impasto omogeneo.

Versare il composto in uno stampo da ciambella, precedentemente imburrato e infarinato, spennellare con l'albume la superficie e infine cospargere di zucchero in granella la torta.

Far riposare l' impasto 10 minuti e infornare a 150° C per 50 minuti circa.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (3 valutazioni)