- :: COMUNE DI LUZZARA ::

guida ai servizi - :: COMUNE DI LUZZARA ::

Voto domiciliare

Responsabile del procedimento: Losi Lia
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Elettorale - AIRE

  • Responsabile dell'ufficio: Lia Losi
  • Telefono: 0522 223818 - 223838
  • Operatori: Pastorello Stefania Morselli Ancilla
  • Orari: Lunedì 8.30-13.00; martedì 10.00-13.00; mercoledì 14.30-17.30; giovedì e venerdì 10.00-13.00; sabato 8.30-11.30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Elettorale - AIRE

  • Responsabile dell'ufficio: Lia Losi
  • Telefono: 0522 223818 - 223838
  • Operatori: Pastorello Stefania Morselli Ancilla
  • Orari: Lunedì 8.30-13.00; martedì 10.00-13.00; mercoledì 14.30-17.30; giovedì e venerdì 10.00-13.00; sabato 8.30-11.30
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Segretario dott.ssa Francesca Scarmiglia
  • Telefono: 0522 223811
  • Email: f.scarmiglia@comune.luzzara.re.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: Segnalazione scritta al responsabile del potere sostitutivo.
Cos'è:
E' la possibilità di esprimere il voto, presso l'abitazione in cui dimora l'elettore affetto da gravi infermità, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione.
Chi può richiederlo:
- Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di cui all’art. 26 della legge 104/1992;
- Gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall'abitazione in cui dimorano.
Modalità di Attivazione: A Domanda
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: rivolgersi all'ufficio titolare del procedimento
Come si richiede :
Gli elettori devono far pervenire una dichiarazione in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano , unitamente alla certificazione medica che attesti la grave infermità o intrasportabilità. Il certificato medico deve essere rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell'Asl.
Le richieste si devono presentare all'ufficio Elettorale del Comune.
Tempi:
Gli elettori devono far pervenire la richiesta in un periodo compreso tra il quarantesimo e il ventesimo giorno antecedente la data della votazione.
Documentazione rilasciata:
Attestazione di accoglimento della domanda per votare nel luogo di dimora .
Validità documentazione rilasciata: Consultazione elettorale in corso
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Dove rivolgersi:
presso: Ufficio Elettorale Via Avanzi,1 (piano terra) nei giorni e orari di apertura al pubblico.
Documenti da presentare:
-Documento d’identità dell’elettore richiedente;
-Tessera Elettorale dell’elettore richiedente;
-Dichiarazione in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui si dimora;
-Certificato, rilasciato dal medico designato dai competenti organi dell'AUSL, in data non anteriore al 45° giorno prima del voto, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità con prognosi di almeno 60 giorni dalla data del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.
Tempo di risposta: Immediato
Riferimenti legislativi (Normativa):
- La Legge 7 maggio 2009, n. 46;
- Legge 27 gennaio 2006, n. 22.
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (556 valutazioni)