Richiesta di contributi per danni verificatisi nell’autunno 2023

I privati e le attività produttive che hanno subito danni per gli eventi calamitosi che si sono verificati dal 23 ottobre al 6 novembre 2023 possono presentare domanda di contributi entro il 25 giugno 2024.

Richiesta di contributi per danni verificatisi nell’autunno 2023
Richiesta di contributi per danni verificatisi nell’autunno 2023

Descrizione

E’ stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n.130 del 30.04.2024 il Decreto del Presidente della Giunta Regionale in qualità di Commissario Delegato 29 aprile 2024, n. 52 “Eventi calamitosi verificatisi dal 23 ottobre al 6 novembre 2023 nel territorio delle Province di Piacenza, Parma, Reggio-Emilia, Modena, Bologna e Ravenna - OCDPC n. 1070/2024. Approvazione delle direttive per la concessione delle prime misure di immediato sostegno a soggetti privati e attività economiche e produttive. Ricognizione danni ex art. 25, c. 2, lett. E), d. Lgs. N. 1/2018”.

Il provvedimento, relativo alle prime misure di immediato sostegno al tessuto economico e sociale nei confronti della popolazione e delle attività economiche e produttive, rispettivamente nei limiti massimi di € 5.000,00 e di € 20.000,00 (articolo 25, comma 2, lett. c), del D. Lgs. n. 1/2018), trova copertura finanziaria negli stanziamenti che potranno essere disposti dallo Stato a valere sulle risorse disponibili del Fondo per le emergenze nazionali di cui all’art. 44 del D. Lgs. n. 1/2018 ed è subordinato al trasferimento delle risorse.

La ricognizione non costituisce cioè riconoscimento automatico dei finanziamenti finalizzati al relativo ristoro.

I moduli compilati possono essere:
- consegnati a mano all’Ufficio Relazioni con il Pubblico previo appuntamento, che può essere preso online con Filavia oppure telefonando al numero 0522 223 838;
- inviati tramite PEC all'indirizzo segreteria@comune.luzzara.re.legalmail.it 
Per ulteriori informazioni potete contattare segnalazioni@comune.luzzara.re.it


Tutta la modulistica QUI

Data: 13 Maggio 2024

Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2024, 11:15