Rino Freddi - :: COMUNE DI LUZZARA ::

LUZZARA NON DIMENTICA | I nostri martiri | Rino Freddi - :: COMUNE DI LUZZARA ::

RINO FREDDI (GENERALE)


Rino Freddi

 

Freddi Rino (Generale) di Pietro, cl.1921, residente a Casoni di Luzzara, arruolato il 02/05/1944 nella 77°Brigata S.A.P., deceduto in seguito ad esplosione di un ordigno da guerra a Moglie di Mantova l'08/05/1945.

Rino nacque il 06/11/1921.

Frequentò normalmente le cinque classi elementari e successivamente la scuola di disegno a Suzzara.

Da giovane iniziò a lavorare come manovale, poi cominciò l'attività di imbianchino per conto proprio.

Era un ragazzo di animo buono, socievole, ben voluto dagli amici.

Viveva insieme ai genitori e alle sorelle a Casoni in Via Casa Bruciata.

Prestò servizio militare a San Bonifacio di Verona nel Reggimento di Fanteria; partecipò alla Seconda Guerra Mondiale nella Campagna di Russia.

Ritornò in patria, trovò l'occupazione nazista e nacquero in lui sentimenti patriottici di libertà.

Si unì, allora, alle formazioni partigiane che operavano nella Bassa Reggiana, tra quegli uomini che portarono armi e munizioni, svolgendo operazioni offensive, compiendo atti di sabotaggio, fornendo informazioni militari, combattendo in tutti i modi il nemico nazista per il trionfo della libertà.

Morì in seguito all'esplosione di un ordigno da guerra a Pondanello, presso Moglia, l'08/05/1945.

"Rino , siamo qui tanti amici e compagni che non hanno potuto salutarti lultima volta , vogliamo rinnovare limpegno di continuare a portare avanti i tuoi ideali perché il tuo alto tributo , il sacrificio della tua giovane esistenza non sia stato vano . Ti assicuriamo vivrà anche nel futuro , nelle cose e negli atti degli uomini . "

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1031 valutazioni)